Casato

Casato

COLLICE di ROSETO: Stipite di questa antica e nobile Famiglia fu Alessandro, allievo di Averroè a Cordova nel 1100. Tanto eccelse negli studi da essere chiamato Alessandro della "Collicia". La “Kulliyyāt” è l’opera di Averroè fra medicina e filosofia. Alessandro della “Kulliyyāt”, in latino “Colliget”, “della Collicet”, Alessandro “Collice”. Nel XII secolo, l'Imperatore Federico II dona come sposa a Giulio Cesare Collice una sua figlia naturale, Teresa, detta di “Frederico”. Nel 1255 Papa Alessandro IV, nomina Alberto Collice, nipote di Teresa Frederici, vice-patriarca di Aquileia, investendolo, unitamente a suo nipote Alessandrino Collice, di vari feudi nel Friuli, compreso l’antico castello di Meduna e la sua gastaldia. Nel 1500 il Comandante Giuliano Collice è al seguito del Gran Capitano Consalvo di Cordova. Nel 1600 Timeo Collice, figlio di Eleonora de Gaeta, duchessa di Noto, patrizia napoletana, è ascritto fra i Cavalieri di Malta. Nel 1650 Giulio Cesare Collice sposa Belluccia Greco di Berardino, baronessa di Schito e baronessa di Sacco. Nel 1675 Domenico Antonio Collice sposa Porfida Cuggini, patrizia di Cosenza. Nel 1700 Ignazio Collice sposa Laura Mandarini, patrizia della città di Rossano. Nel 1725 Domenico Collice sposa la baronessa Giuseppina Scoglio, patrizia di Catanzaro. Nel 1750 Ignazio Collice sposa Aquila La Forza di Altamura, baronessa di Roccaforzata e baronessa di S. Martino. Nel 1775 Filippo Collice sposa la baronessa Teresa Scoglio, patrizia di Catanzaro. Nel 1800 Michele Collice sposa Carolina Ferrari, baronessa di Roseto. Nel 1850 Ignazio Collice sposa la baronessa Maria de Nicola.

La famiglia ha ottenuto grandi feudi ed alti Uffici. Bar. di Roseto, Bar. di Sacco, Bar. di Schito, Bar. di Roccaforzata, Bar. di S. Martino. Nel 1820 per successione ottenne il feudo ed il Castello di Roseto Capo Spulico. Nob. (mf), Bar. (mpr), pred. di Roseto.

L’attuale rappresentante è Adolfo di Raffaele - Ignazio.stemmastemma Collice


Fonti:

- Albo d’Oro della Nobiltà Italiana
- Albo Nazionale Famiglie Nobili dello Stato Italiano. Parte I – IX Edizione
- Francesco Di Manzano, “Annali del Friuli” – Volume III, 1860, Arnaldo Forni Editore
- Alfonso Maria Ricciardi, Archivio Storico, Napoli 1890
- Gustavo Valente, “Il Sovrano Militare Ordine di Malta e la Calabria”, 1996, La Ruffa Editore

Copyright © 2013 barone Collice – All rights reserved.

Engineered by dott.ssa A. Primavera

Informativa sulla tutela dei dati personali e sull'utilizzo dei cookie ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 ("GDPR")